Come si cuciono assieme le piastrelle?

Dopo aver fatto decine di piastrelle, dopo aver fermato ogni singolo filo dopo aver contato e ricontato tutti i pezzi e aver fatto in velocità l’ultima piastrella mancante, finalmente possiamo coronare i nostri sforzi nell’ultima immane fatica: la cucitura delle piastrelle.

La cucitura essenzialmente si può fare con ago e filo oppure all’uncinetto usando la maglia bassa o la maglia bassissima.

La dove useremo all’uncinetto le piastrelle andranno posizionate dritto contro dritto, quindi dal rovescio del lavoro passeremo l’uncinetto attraverso le asole in modo che la cucitura, al diritto, si noti il meno possibile.

Unire piastrelle quadrate

Ci sono due modi di unire le piastrelle usando l’uncinetto: la cucitura sul rovescio del lavoro e quella sul diritto.

consigli 04 - assemblaggio

Schema di unione delle piastrelle.

  • Si usa la cucitura sul dietro del lavoro quando non vogliamo che i punti di unione si vedano, si userà quindi un filo uguale a quello dell’ultimo giro della piastrella e la MBSS che rimane piatta ed è molto solida. Si sovrappongono le piastrelle dritto contro dritto e si farà passare l’uncinetto nelle asole centrali del lavoro (vedi foto).
  • Si usa la cucitura sul dritto del lavoro quando vogliamo che i punti siano visibili e diventino un motivo decorativo, possiamo usare sia la MBSS che la MB: quest’ultima resta leggermente a rilievo. Qui possiamo anche usare un colore diverso da quello dell’ultimo giro della piastrella. Si sovrappongono le piastrelle rovescio contro rovescio e si farà passare l’uncinetto nelle asole centrali del lavoro, come per l’altro tipo di cucitura.

Affiancate le piastrelle e cominciate a unirle in lunghe strisce prendendo sempre le due asole corrispondenti della stessa coppia di piastrelle, dopo aver ottenuto tutte le strisce, dovrete unirle tra di loro una a una. A questo punto potrete fare una bordura a completamento del lavoro.

cucitura da dietro

Ecco come viene la cucitura posteriore vista dal dritto del lavoro.

cucitura da davanti

Ecco come viene la cucitura anteriore, con MA, vista dal diritto del lavoro.

Unire piastrelle esagonali

La procedura è simile a quella delle piastrelle quadrate: si uniscono i pezzi in lunghe strisce e poi queste vanno unite tra di loro, la vera difficoltà sta nel fatto che le strisce saranno a zigzag, vista la forma delle piastrelle. Si possono eseguire sia la cucitura anteriore che posteriore.

Unire piastrelle rotonde

I motivi tondi in genere non si uniscono lungo l’intero perimetro, ma solo la dove le curve si toccano tra di loro. Si possono unire sia con l’ago che con l’uncinetto; forse la prima soluzione è la più pratica e rapida.

cucire piastrelle tonde

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Clicca su "Accetta" per permettere il loro utilizzo.

Chiudi